I colori per tessuti e per seta sono uno dei modi con il quale è possibile personalizzare un capo d’abbigliamento,  della biancheria per la casa a un tessuto prezioso ed elegante quale la seta. E’ un modo semplice per poter rendere un capo unico, inimitabile e al tempo stesso trendy. Non è necessario essere degli artisti per utilizzare questi colori in quanto è possibile anche utilizzare per esempio delle figure da ricalcare; la cosa necessaria è avere a disposizione dei colori di qualità appositamente pensati per le stoffe/seta che siano anche facili da utilizzare!

 immcopcorr

Ora vediamo insieme nello specifico come possiamo ottenere dei tessuti colorati originali…

Innanzitutto, bisogna procurarsi dei colori specifici per tessuti che vi permettano di sviluppare grandiosi effetti sui vostri tessuti, i colori per tessuti sono fluidi, cremosi e pastosi e, con l’utilizzo di utensili e accessori daranno vita ad una combinazione di colori unica nel suo genere. Se lavorate su un tessuto chiaro vi consigliamo i colori per tessuti chiari, se invece lavorate su un tessuto scuro ci sono gli appositi colori per tessuti scuri.

A questo punto scegliete la stoffa: vi consigliamo tessuti in fibra naturale (lino, cotone) che abbiano una trama fitta in modo tale che il colore si stenda al meglio. Il tessuto scelto dovrà essere stato lavato senza ammorbidente, questo contiene sostante chimiche che potrebbero alterare l’effetto finale. Ora potete dare libero sfogo al vostro estro creativo.

Una volta applicato il colore al tessuto bisogna lasciarlo asciugare e successivamente il colore deve essere fissato con un ferro da stiro. Dopo il fissaggio può essere lavato anche in lavatrice.

 Vi riportiamo di seguito alcune idee creative che potrete usare con i prodotti Kreul.

coll1 

 ed ancora altre originalissime idee per voi...

coll2 

Ed ora parliamo dei colori su seta..

La seta: tessuto con una storia millenaria, estremamente prezioso e utilizzato già in Cina nel 4000 a.c, che possiamo trovare in versione grezza (simile alla yuta) oppure lavorato, leggero e trasparente. Se decidiamo di utilizzare la seta come materiale sul quale colorare, la scelta migliore è usare la seta bianca che oltre ad avere una superficie liscia e una pesantezza media permette al colore di imprimersi all’interno del tessuto al meglio.

La seta colorata può essere usata con combinazione di colori scuri come dal esempio il nero o il blu scuro.

Allo scopo di ottenere un colore vigoroso e lucente, le tinte per seta sono limpide e liquide e sono miscelabili con moltissimi colori; ma un consiglio: attenzione a non diluirle con troppa acqua per evitare che i colori perdano compattezza ed energia. Gli utensili più adatti per i colori su seta sono i pennelli sintetici che possono essere rotondi oppure piatti. Altro elemento fondamentale per ottenere un risultato speciale sono i telai: qui si fissa la seta in quanto è necessario che sia ben tesa. Potete disegnare a mano libera e poi ripassarlo con dei colori a resina che permettono di creare degli spazi precisi e circoscritti dove poi inserire il colore; questo perché sulla seta i colori tendono a spandersi e bisogna quindi delimitarli. La resina (detta anche gutta) asciuga circa in 24 ore.

 Ecco a voi alcuni esempi di cosa potrete creare con i colori per la seta…

collageseta1

Oltre ai colori applicati con il pennello ci sono i pennarelli per tessuti e seta. Sono prodotti a base d'acqua ideali per stoffe di cotone, batista, lino, seta e tessuti misti fino ad un massimo del 20% di fibre sintetiche. Dopo il fissaggio anche questi sono resistenti alla luce ed al lavaggio.

Bookmark con:

 Facebook   Pinterest 
Postato in Primi passi per... da

Creabello